Copertina

Scritte anarchiche in città, i primi commenti della Lega

Oggi la città di Erba si è risvegliata insozzata da uno o più delinquenti, che hanno pensato bene di utilizzare le ore notturne per vergare frasi con bombolette spray su edifici pubblici e privati: case, condomini, gli storici portici di piazza mercato e il palazzo municipale recavano stamattina rivendicazioni firmate con la sigla dei cosiddetti anarchici. Come Lega condanniamo fermamente questo grave atto di inciviltà, che dimostra chiaramente quale distorto concetto di democrazia abbiano certe persone. Imbrattare proprietà pubbliche e private è un reato, ma è anche un modo decisamente sbagliato di esternare le proprie istanze. Siamo fiduciosi nell’operato delle nostre forze dell’ordine, siamo sicuri che i responsabili verranno presto individuati e auspichiamo che il mondo politico erbese reagisca compatto, condannando senza se e senza ma questi atti criminali, che non possono in alcun modo essere giustificati.

Così Simona Guerrieri, segretaria della sezione di Erba della Lega Lombarda per Salvini Premier

Guarda le altre foto: qui

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply